L'ANGOLO DI GIO

In questa rubrica saranno raccolte tutte le recensioni di Gio.

Ecco qui sotto l'elenco in ordine cronologico.
(per gli ultimi: se il link non c'è o non funziona è perché potrebbero non essere ancora usciti i post)

La guardia, il poeta e l'investigatore, Jung-myung Lee
Non lasciare la mia mano, Michel Bussi
La pioggia prima che cada, Jonathan Coe
Yeruldelgger - Tempi selvaggi, Ian Manook
Un nessun dove verissimo, Annalisa De Stefano
Gente indipendente, Halldor Laxness
La vegetariana, Han Kang
Viaggiare in giallo, AA.VV.
Preghiera per Cernobyl, Svetlana Aleksievic
Alle spalle del cielo, Angelo Marenzana
Angelica e le comete, Fabio Stassi
Le fantastiche avventure di Kavalier e Clay, Michael Chabon
Happy birthday, turco!, Jakob Arjouni
La ragazza sbagliata, Giampaolo Simi
Uno zaino, un orso e otto casse di vodka, Lev Golinkin
Le quattro casalinghe di Tokyo, Natsuo Kirino
Corruzione, Don Winslow 
Diario di bordo di uno scrittore, Bjorn Larsson
Colibrì, Kati Hiekkapelto
1Q84 - libro primo, Haruki Murakami
Il giardino degli orrori, Didier Daeninckx
L'opera struggente di un formidabile genio, Dave Eggers
Carta straccia, Jakob Arjouni
La fabbrica delle stelle, Gaetano Savatteri
A ciascuno il suo, Leonardo Sciascia
L'ombra del falco, Pierluigi Porazzi
L'angioletto, Georges Simenon
Il sangue degli Atridi, Pierre Magnan
Ho sposato un comunista, Philip Roth
Pulvis et umbra, Antonio Manzini
Green Manor, Fabien Vehlmann e Denis Bodart

Nessun commento:

Posta un commento